Creazioni in FIMO e molto altro... Polymer clay creations and much more...
Google

mercoledì 9 settembre 2015

Lanciacoriandoli... Evviva gli sposiIiiIIIiiIIii!!!!!!

Ecco un breve tutorial, facile facile, per realizzare dei lanciacoriandoli per festeggiare, a fine cerimonia nuziale, l'uscita degli sposi!!! 

Occorrente:
 
- Rotoli vuoti di carta igienica (non vi spaventate!!!!)
- Nastro bianco
- Palloncini bianchi (anche riciclati/"scoppiati")
- Scotch trasparente
- Roselline di carta
- Colla a caldo
- Coriandoli di carta, bianchi



Annodare i palloncini da sgonfi e tagliarne il fondo.
Infilare la parte del palloncino con il nodino su uno dei lati del rotolo di carta igienica e fissarlo con lo scotch. Coprire lo scotch con il nastro bianco, fare un fiocco e fissarvi, con l'aiuto della colla a caldo, una rosellina.




Non vi resta che caricare di coriandoli (non tanti o l'effetto sarà meno coreografico), puntare, tirare con una mano verso di voi il nodino e lasciarlo rapidamente. Ci sarà un sonoro lancio di coriandoli.



 Evviva gli sposiiIiiiIiIIIiIIiiii!!!!


 PS: Li ho realizzati (sul momento!!!) anche colorati per una festa di carnevale! Un successone per i bimbi!!!


lunedì 7 settembre 2015

Fiocco rosa per nascita... è arrivata la cicogna che tifa Napoli!!!!

Fiocco di benvenuto in rosa. Tutti tifosissimi del Napoli in famiglia e alllora anche la cicogna è stata accuratamente selezionata tra tante! Mamma, papà e fratellini controllano amorevolmente l'arrivo!
L'ovale (in compensato di legno) può diventare un segnalettino o un segnaporta.



domenica 6 settembre 2015

Fiocco nascita per gemellini

Un dolce benvenuto a questi due gemellini, dalla mamma e dal papà!!!!
Ogni ovale è realizzato in compensato di legno e Fimo lavorato/modellato a mano. La decorazione esterna è in organza. Gli ovali possono essere smontati dal fiocco per diventare dei segnalettino o dei segnaporta.


sabato 5 settembre 2015

Wedding Cake Topper (Sopratorta Nuziale) in abiti tradizionali austriaci

Vi lascio direttamente guardare le foto. E' stato divertente realizzare degli abiti diversi dai soliti!



domenica 14 giugno 2015

Cosa farò da "grande"? Pensierino post-maturità personalizzato.

Tempo di esami di maturità... un omaggio, un pensierino a traguardo raggiunto... con uno sguardo sul futuro...
Cosa sceglierà di fare dopo? L'Università? E che facoltà?
Ho pensato di realizzare questo taccuino speciale con copertina personalizzata... e con un messaggio in fondo...



Ho scelto una poesia di Douglas Malloch, scrittore e poeta statunitense: “Sii il meglio di qualunque cosa tu possa essere”, una poesia sull’umiltà e sulla realizzazione personale che ci esorta a dare sempre il meglio di noi stessi e a seguire la nostra vera natura. Questi versi sono stati citati anche da Martin Luther King durante un suo discorso del 1967 nel quale incitava gli uomini a scoprire cosa vogliono essere nella loro vita e a realizzare questo progetto con passione e determinazione qualsiasi esso sia.

In bocca al lupo ragazzi!

Taccuino-bomboniera di laurea

Questa bomboniera è molto speciale... è stata realizzata da me per... me... Sì! Per la mia laurea in ingegneria energetica.
Ho pensato di personalizzare con la mia faccina dei semplici taccuini che poi ho fatto confezionare con nastrino, confetti e fiori.
Le faccine sono in due versioni: una con la coroncina di alloro e l'altra con il tocco da laureato.




domenica 15 febbraio 2015

Chi l'ha detto che i costumi da super eroe sono solo per maschietti?!?!?!?

Chi l'ha detto che i costumi da super eroe sono solo per maschietti?!?!?!? Voglio un costume da super eroe donna!!!!!
Basta un tutù... e ogni costume da super eroe maschile si trasforma nella versione femminile...
Sul web ci sono davvero tantissime realizzazioni dalle quali prender spunto...
Un esempio? Guardate questo link a Pinterest: https://www.pinterest.com/ super hero tutu costumes
Io ho pensato di realizzare un tutù rosso utilizzando 3 rotoli di organza (48 cm x 4,50 m ciascuno) economicissimi... un elastico forato e un uncinetto. Non serve cucire.
Perchè proprio rosso? Perchè ho l'impressione che si possa adattare a più personaggi...
Quest'anno ho scelto THE FLASH... Quindi è bastato qualche dettaglio giallo (fulmini e cintura in feltro) su maglietta e leggins rossi.
Niente di più facile.

Ma si poteva realizzare il costume da SuperMan, IronMan, SpiderMan, Diavolessa, Coccinella, Regina di Cuori, Cappuccetto Rosso e via dicendo...
Diciamo che con un tutù... dovrei essere a posto fino a quando i miei bimbi saranno tanto grandi da non volermi più alle loro festicciole... :P


Il cavallo di pezza per il mio cavaliere

Per questo carnevale il mio cucciolo di 8 anni ha espresso il desiderio di mascherarsi da cavaliere.
In casa un'armatura di plastica con spada ed elmo non mancava... ma... un cavaliere senza il suo fedele destriero che cavaliere è??!?!?!?
Ci siamo messi a tavolino e abbiamo abbozzato un cavallo... il classico... quello con il manico di scopa... Avete capito, no?!?!? Ma non mi sembrava convinto... Allora ho pensato ad un'alternativa... e... ... ne è rimasto davvero felice!
Abbiamo deciso di "costruire" il cavallo di pezza su una cintura da tenere in vita... con briglie, zampe e codino!!!!
Materiale e attrezzatura:
- macchina per cucire, forbici, cotone, ago, carta per disegnare i modelli (ho usato i depliant del mio supermercato) e stoffe di recupero (jeans e tutine strappate), 2 cinture di tessuto (io le ho trovate in saldo a meno di 2 ), pennarello, spillini, lana, nastro adesivo trasparente, imbottitura, 2 bottoni (per gli occhi).
Ho disegnato la sagoma della testa, delle orecchie, delle zampe sulla carta del depliant e le ho utilizzate per tagliare la stoffa (dritto contro dritto, ho ritagliato 1 testa, 2 orecchie e 4 zampe... ovvio, no?!?).
Ho utilizzato della lana per fare la criniera (foto 2 e 3) e quindi ho cucito la testa avendo cura di inserire la criniera (foto 4).
Nella testa, con le forbicine, ho realizzato due tagli (foto 5). Ho cucito le orecchie e le ho fissate in queste fessure.
Ho preparato le 4 zampette (foto 7) e preparato la coda con la lana.
Infine ho imbottito i vari pezzi, realizzato la briglia, assemblato il tutto (cucito i bottoni, cucito i pezzi alle cinture lasciando anche il posto per una spada).
Non sono stata molto precisa nelle rifiniture... ma il cavallino è piaciuto tanto!!!!!
Di seguito due scatti fatti prima di attaccare le zampe... La seconda cintura, messa in modo da essere indossata di sbieco (spalla dx - fianco sx o viceversa) è risultata superflua... ma comunque, esteticamente, quella fascia in diagonale sul petto non è male!!!!




mercoledì 3 dicembre 2014

♪ ♬ ♩ ♫ Jingle bells!!! Jingle bells!!! Tintinnate campanelli!!! Suonate campane!!!! ♪ ♬ ♩ ♫

♪ ♬ ♩ ♫ Jingle bells!!! Jingle bells!!! ♪ ♬ ♩ ♫
Quest'anno siamo al DECIMO Natale da sposati... Mizzeca!!!!!... Sono tanti, vero?!?!?!
Appena ho visto questo progetto qui: Kerribradford - jingle-all-the-way
me ne sono innamorata e la mia mente è andata subito a questo anniversario speciale che 'festeggeremo' a breve!!!! L'ho fatto subito per noi!
Ho utilizzato una cornice RIBBA dell'Ikea e dei campanellini natalizi... Con un pennarellone indelebile ho scritto su ogni campanellino l'anno del Natale interessato e usato dei campanelli di colore diverso (rosso) per quegli anni in cui sono nati i nostri figli.
Non è bello, esteticamente, come quello del progetto originale... ma è altrettanto romantico e dolce!!!!
E poi... davvero easy!!! Giuro!!!


Il pupazzo di neve con i calzini per l'albero di Natale

Perchè non realizzare da sè degli addobbi per l'albero? Ho cercato un po' sul web... ed ecco che ho scovato un progettino semplice-semplice da realizzare con i bambini... dai 5/6 anni in su!
Si tratta dei pupazzi di neve di stoffa... ma non serve saper cucire!
Servono, invece, dei calzini spaiati (perchè da noi, la lavatrice, ne mangia solo uno per coppia!!!!... Ah... anche la vostra lavatrice?!?!? Bene!) o bucati!!! Vanno bene bianchi per il corpo e colorati per sciarpine e berretti. Serviranno anche dello spago o del filo, cartoncino arancione, nero e di altri colori, la pistola per colla a caldo o ago e filo (per fissare qualche piccola parte o i bottoni), forbici, gessetto rosa o fard della mamma (per le guanciotte), nastri, nastrini e bottoni di recupero.
L'imbottitura è realizzata con strisce di carta dei volantini del supermercato appallottolate grossolanamente... 
Come vi dicevo, non è una mia idea... il web è pieno di tutorial (cercate "sock snowman" su Google... rimarrete sorpresi!!!)... tipo  questo: Tutorial per pupazzo di neve).
Oppure potete anche cercarli su Pinterest... Non ditemi che non sapete cosa sia Pinterest!!!!!! Okkkkkkkei!?!?!?!
(http://it.pinterest.com/search/pins/?q=sock+snowman).

Ad ogni modo noi abbiamo:
- riempito di carta i calzini bianchi;
- chiuso in cima con dello spago;
- stretto con dello spago all'altezza della testa (abbiamo lasciato del filo penzolante; lo useremo per appendere il pupazzo all'albero di Natale);
- ritagliato e incollato nasino, occhietti e bottoni (di cartoncino);
(avevamo delle fustelle a forma di abete... le abbiamo usate :P)
- fatto il cappellino con la punta dei calzini colorati;
- usato nastrini di recupero per ultimare.

Enjoy!!!!


Condividi questo post:

Articoli Correlati:

Related Posts with Thumbnails
// Inserimento bottone PIN IT 21 agosto 2013