Creazioni in FIMO e molto altro... Polymer clay creations and much more...
Google

venerdì 1 agosto 2008

A lavoro con il papà... (2^ parte)



Sottotitolo: Goloso stampo in silicone per fimo fatto in casa

E' giunto il momento di svelare cosa stavo combinando con mio padre qualche settimana fa...
Lo ricordate il post "A lavoro con il papà (1^ parte)"?

Era già da un po' che volevo degli stampi nuovi per il fimo... ma in zona non ne ho trovati e su internet avrei pagato piu' di spedizione che di materiale...
Inoltre mi piaceva l'idea di creare dei nuovi oggettini (segnaposto, perline, spille e quant'altro) golosi... per una nuova linea... Sugar Free... (ma acqua in bocca... questa è un'anteprima per pochi intimi!)

Nella dispensa di mia mamma ho trovato delle bellissime tavolette di cioccolato scadute (senza parole!!!)...
Che peccato buttarle via così!!!! E allora...

Ho chiesto aiuto al mio papà e con una vecchia mattonella (usata come base d'appoggio, della carta di alluminio (tipo cuki), del silicone e una scatola con dei chiodi (usata semplicemente come peso) abbiamo provato a fare noi uno stampo in silicone per tavolette di cioccolato!!!

Ecco come procedere:

- Sistemare la mattonella (deve essere un po' piu' grande della tavoletta di cioccolato che si vuole 'copiare') in un posto pulito e ben arieggiato con il foglio (bello grande) di cuki steso sopra;
- Posizionare la tavoletta di cioccolato che si desidera 'copiare' a faccia in su sopra il foglio di cuki;
- Coprire il tutto generosamente con del silicone (uno strato anche di 1 cm!!!);
- Ripiegare il foglio di cuki a pacchetto, cercando di sigillare bene tutti e 4 i lati;
- Sistemarvi sopra un peso che abbia una superficie piana in modo che il silicone penetri nelle fessure della tavoletta (se si ha un'altra mattonella meglio ancora... la si puo' usare per 'coperchio' e sopra quest'ultima si puo' mettere il peso);
- Lasciare il tutto così com'è per 24 hh, poi togliere il peso, aprire il pacchetto e lasciare asciugare all'aria per altre 24/36 hh
- Quando è ben asciutto si puo' togliere la tavoletta di cioccolata (che andrà buttata) e il risultato sarà una cosa del genere (io ho usato due pezzi di due tavolette diverse):


Mentre questo è il primo esperimento con il fimo:


Consigli:
-Che non vi venga in mente di mettere ad asciugare per le prime 24 hh il tutto al sole... il cioccolato si scioglierebbe deformando anche lo stampo finale;
-Perchè non usare delle essenze profumate al cacao o alla vaniglia mentre si impasta il fimo? Il risultato potrebbe essere ancora piu' goloso... Io ancora non ci provo ma sarà il mio prossimo esperimento...

Buon lavoro a tutti!

PS: Con questo sistema si possono creare diversi stampi... Per alcuni pero' è necessario creare un supporto che irrigidisca lo stampo in silicone... troppo morbido per il fimo... E allora come si fa?
Si prende una scatola di scarpe e ci si fa una colata di gesso di 2 o 3 cm. Su questa base si lascia 'affondare' lo stampo in silicone (da asciutto) quasi totalmente e quindi si lascia asciugare il gesso. Ad asciugatura ultimata si toglie la scatola e dovrebbe restare lo stampo corazzato pronto a reggere la pressione necessaria per essere usato con il fimo. Anche questo devo ancora provarlo...

3 commenti:

Annabbelz ha detto...

mmm che buono! ma la cioccolata vera dà forma al silicone che a sua volta dà forma a una tavoletta di cioccolato di fimo? ho capito bene? occhio ai bambini che se la mangiano!!!

Anonimo ha detto...

Complimenti!!! Una curiosità: ma per realizzare quella tavoletta di cioccolata in fimo quanto fimo hai usato???
Tanto vero?

L'Albicocca ha detto...

Ho usato meno di metà panetto... ma tutto dipende dalla tavoletta che si utilizza in partenza per fare lo stampo... Sapete cosa volevo provare a fare? Lo stampo del kinder cereali mini... quello che esce nella scatola/cestino kinder FRIENDS, avete presente? Seguitemi... e prossimamente, magari, lo vedrete...

Condividi questo post:

Articoli Correlati:

Related Posts with Thumbnails
// Inserimento bottone PIN IT 21 agosto 2013